Concreta Lifestyle

Proposte differenti per interpretare concezioni diverse dell’abitare

< Indietro

LE NOVITÀ CUCINA dal Salone Del Mobile 2018

Dal 17 al 22 aprile si è tenuta la tanto attesa Design Week di Milano e le novità Cucina dal Salone Del Mobile sono tante!
Cinque le manifestazioni protagoniste di questa settimana dedicata al design italiano e internazionale:

  • Il Salone Internazionale del Mobile
    e il Salone Internazionale del Complemento d’Arredo:  oltre 1.300 espositori
  • La biennale EuroCucina: 111 espositori
  • L’evento collaterale FTK (Technology For the Kitchen)47 espositori
  • Il SaloneSatellite: 650 designer e neo-laureandi di scuole internazionali di design

 

EuroCucina 2018:
la nuova idea di cucina

Nel 2018 l’ambiente cucina viene concepito come spazio di condivisione e convivialità. Aperto e ben organizzato, si affaccia sulla zona living con soluzioni sempre più efficienti e modulari.

Spazi impeccabili, ordinati e composizioni dove si alternano pieni e vuoti, abbinate a librerie e scaffalature a giorno che gestiscono armoniosamente il passaggio verso la zona soggiorno. L’idea più forte e trasversale un po’ a tutti gli espositori è la tendenza Vedo- Non vedo della cucina componibile, che rappresenta un upgrade della cucina open. Attraverso i nuovi progetti è lasciata all’utilizzatore la possibilità di nascondere o mimetizzare le funzioni tipiche della cucina.

Protagonista indiscusso di quest’anno è il bancone a isola, posto al centro della stanza, dal design unico, accattivante, e che nasconde tutto al suo interno, per uno spazio sempre più organizzato. Proprio l’organizzazione è l’aspetto fondamentale in cucina: via libera quindi a soluzioni efficienti, funzionali e intelligenti per cassetti, dispense e vani.

Creatività in cucina

La cucina è un vero e proprio laboratorio creativo, ricco di personalizzazione, soprattutto nella scelta dei materiali, che quest’anno si fanno notare per la loro composizione e gli abbinamenti innovativi.

Si fanno strada le nuove superfici tecnologiche abbinate quindi a materiali della tradizione.
Le finiture diventano elemento cardine per uniformare con armonia la cucina con il resto della casa: dai piani, alle maniglie, fino ad arrivare ai profili, si scoprono interessanti contaminazioni materiche.